TVusa // Casalinghe Disperate, 100 di questi episodi.

desperate-housewives-season-eight-12

Ormai le casalinghe disperate sono diventate un fenomeno televisivo consolidato a livello mondiale. Il telefilm, giunto alla quinta stagione attualmente in onda sia in America che in Italia su FoxLife (mentre Raidue ha appena iniziato a trasmettere la quarta stagione), nel mese di gennaio taglierà l’ambito traguardo del 100° episodio trasmesso (raggiunto da poco anche dalla serie Dr. House)

Ambientata nella città immaginaria di Fairview e in particolar modo a Wisteria Lane, la serie tratta delle vite di quattro casalinghe , Bree, Susan, Lynette e Gabrielle (interpretate rispettivamente da Marcia Cross, Teri Hatcher, Felicity Huffman, ed Eva Longoria Parker), che combattono le loro battaglie domestiche sullo sfondo dei misteri che sconvolgono l’apparente tranquillità della ricca periferia americana. Alle quattro casilinghe principali si aggiungon Edie(Nicolette Sheridan) e Catherine (entrata nel cast nella passata stagione con il volto di Dana Delany), più tutti i rispettivi mariti e figli, creando un quadretto perfetto della società americana (e non solo quella).
Nella foto si possono vedere tutte le casalinghe , compresa Mary Alice, voce narrante della serie, e protagonista del suicidio che ha fatto partire la serie nel lontano 2004, con il loro look avuto durante la prima stagione del telefilm. Infatti negli anni molte casalinghe hanno cambiato il loro modo di essere, Lynette ora è meno maschiaccio, Gabrielle ha i capelli a caschetto. Questo ci fa pensare che l’episodio che verrà trasmesso in America il 18 gennaio, appunto il centesimo, sia una mega-puntata-evento, ricca di flashbacks.

Di pochi giorni fa è anche la notizia  della volontà del creatore della serie, Marc Cherry, di continuare lo show fino al 2012 (e quindi fino alla stagione 9). Nella primavera del 2007 la ABC (rete che trasmette e produce la serie) aveva espresso il desiderio di continuare la serie fino alla stagione n°7.

Ora si apre questo scenario di una possibile prosecuzione della serie, sperando solo che non sia una questione di soldi, ma che ci sia qualcosa di davvero buono (come fino ad ora) da raccontare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: